Escursioni

Prossimi eventi

Giro ad anello sulle Risorgive del basso Friuli

Data: domenica 3 ottobre 2021

2021

Da Codroipo ad Ariis a Codroipo con possibilità di visita alla villa Manin.

Ritrovo: sede CAI di Spilimbergo
Orario di partenza: ore 9.00
Distanza: km 45 – Strade bianche o a bassa percorrenza
Difficoltà: facile
Equipaggiamento: bicicletta, caschetto obbligatorio, abbigliamento adeguato
Pranzo: pranzo al sacco
Trasporto: mezzi propri
Coordinatori: M. Nalesso 333 5966530

È richiesta la prenotazione ai coordinatori. 

Bicicletta: Piave vecchia, laguna e Sile!

Data: domenica 3 ottobre 2021

2021

ANNULLATA
Distanza:
km 46 – Pista ciclabile
Difficoltà: facile
Dislivello: trascurabile, 30 m. salita
Tempo di percorrenza: 5 ore
Equipaggiamento: Bicicletta, caschetto obbligatorio, abbigliamento adeguato (Per comodità di carico si chiede di togliere i cestini dalle bici)
Trasporto: Pullman con minimo 30 persone
Coordinatori: M. Nalesso 333 5966530

È richiesta la prenotazione ai coordinatori entro il 10 settembre, fino esaurimento posti. Acconto alla prenotazione.

Monte Osternig 

Data: giovedì 7 ottobre 2021

INFRASETTIMANALE 2021

Luogo e orario di partenza: da definire
Difficoltà: E
Dislivello: 800 m
Tempo di percorrenza: 5 ore
Coordinatore: G. Passudetti 347 4421485

IMPORTANTE:
il GIORNO della settimana indicata nel programma, il LUOGO di ritrovo e l’ORARIO di partenza verranno stabiliti di volta in volta dai coordinatori in base alle condizioni atmosferiche e all’area dell’escursione.

Cima Montanèl

Data: domenica 10 ottobre 2021

2021

È una cima, a lato del Crodòn di Scodovacca, nel gruppo del Cridola, che sovrasta la valle di Pieve di Cadore.
In auto raggiungiamo Domegge di Cadore e tramite una stretta carrareccia arriviamo al parcheggio.
L’escursione parte dal rif. Casera Cercenà 1050 m e traversando delle pendici boscose, raggiunge la casera Dàlego 1315 m. Da qui si piega a destra e per sentiero, anche ripidamente, si raggiunge il fondo della val Montanèl. Si risale quest’ultima raggiungendo il catino terminale, dove si trova il bivacco casera Montanèl 2048 m.
Dal bivacco si prosegue nel catino verso NE, raggiungendo un ripido prato, lo si risale faticosamente e si arrampicano infine le ultime roccette che conducono sulla panoramica vetta.
Per il ritorno si segue lo stesso itinerario.

Difficoltà: EE con buon allenamento
Equipaggiamento: media montagna
Dislivello: m. 1410
Tempo di percorrenza: salita ore 4.00 discesa ore 3.00
Coordinatori: L. Petrucco 335 7484995, M. Petrucco 338 2791255
Trasporto: mezzi propri

È richiesta la prenotazione ai coordinatori entro due giorni dall’escursione.

Castagnata in Casera Davass

Data: domenica 17 ottobre 2021

2021

La castagnata verrà organizzata in Casera con qualsiasi condizione meteo

Escursione

Data: giovedì 21 ottobre 2021

INFRASETTIMANALE 2021

DA DEFINIRE

3ª Festa della Sezione CAI di Spilimbergo

Data: venerdì 19 novembre 2021

2021

Auguri di Natale

Data: venerdì 17 dicembre 2021

2021

Informazioni in sede

Eventi passati

Anello Casera Scric

Data: domenica 26 settembre 2021

2021

Si parte da Rivoli Bianchi tra Ospedaletto e Venzone.

Parcheggiata l’auto risaliamo lungo una pista sassosa facendo attenzione alle briglie sul greto del rio Pozzolons. Poco prima della seconda, sull’altro lato del rio, inizia un sentiero gradinato. Si sale fino a raggiungere un punto panoramico (panchina). Oltrepassata una piccola radura il sentiero rientra nel bosco. Oltrepassato un macigno con un crocefisso, il sentiero continua a salire lungo alcuni gradini e cavo passamano fino ad uscire dal bosco per raggiungere il ricovero Lis Mangis (1071 m).  Lo si oltrepassa per ritrovare il sentiero che va verso lo stavolo Scric. Si esce su una pietraia e quindi nuovamente nel bosco. Si oltrepassa un enorme macigno e infine si sbuca al margine inferiore del prato  della casera Scric (1230 m).

Dalla casera si scende nella valletta che abbiamo risalito. Il sentiero piega a destra rientrando nel bosco. Si scende e usciti dal bosco fitto, con un ultimo traverso, ci si innesta sul segnavia CAI n.708 per arrivare alla forca di Ledis (752 m). Per una discesa più rapida è possibile tralasciare il segnavia principale che si mantiene sulla destra e proseguire lungo ghiaie di sinistra. In ogni caso le tracce si riuniscono alla base del vallone. Infine si prosegue perdendo quota fino ad innestarsi sulla mulattiera che rientra nel bosco riportando al punto di partenza.

Difficoltà: E  – escursionistica / Naturalistica
Equipaggiamento: media montagna
Dislivello: 800 m
Tempo di percorrenza: 5 ore ca. complessive
Coordinatore: Operatore Naturalistico Culturale Nazionale FVG R. Nobile 339 3723070
Trasporto: mezzi propri
Altitudine min: 350 m
Altitudine max: 1230 m

È richiesta la prenotazione al coordinatore entro due giorni dall’escursione

20ª festa Intersezionale della montagna

Data: domenica 26 settembre 2021

2021

Organizzata dalla Sezione CAI di Pordenone

Meduno Pedala

Data: sabato 25 settembre 2021

2021

GRUPPO A: Uscita turistica a Chievolis (16 km)

GRUPPO B: La Val Silisia (40 km)

Coordinatore: E. Serena 339 2333191

È richiesta la prenotazione al coordinatore.

Anello Monte Robon

Data: mercoledì 22 settembre 2021

INFRASETTIMANALE 2021

Luogo e orario di partenza: da definire
Difficoltà: E
Dislivello: 1000 m
Tempo di percorrenza: 6.30 ore
Coordinatore: L.De Giusti 335 6063694

IMPORTANTE:
il GIORNO della settimana indicata nel programma, il LUOGO di ritrovo e l’ORARIO di partenza verranno stabiliti di volta in volta dai coordinatori in base alle condizioni atmosferiche e all’area dell’escursione.

Transumanza in Valmeduna Meduno-Rifugio Valinis

Data: sabato 18 settembre 2021

2021

ore 15.30 Ritrovo per chi sale a piedi lungo il sentiero presso il parcheggio del Municipio di Meduno

ore 16.00 Ritrovo in Val di Giumint (vicino al borgo Cilia)

ore 17.30 Passaggio per le vie del paese (piazza della Chiesa, via Principale, via Roma…)

ore 18.00 Arrivo in piazza a Sottomonte

Dislivello: 700 m
Difficoltà: E
Durata: 5 ore
Coordinatori: D. De Stefano 333 5994806, P. Del Din 329 6227779

È richiesta la prenotazione ai coordinatori entro due giorni dall’escursione.

Scarica il VOLANTINO

Conca di Pricot e sella Panegouz

Data: domenica 12 settembre 2021

2021

La partenza avviene dopo il ponte Lavaz sul torrente Pontebbana che si trova subito dopo l’abitato di Studena Bassa. Sentiero n. 432.
Si attraversa la conca di Pricot per salire a destra sulla sella di Panegouz fra il Malvuerich basso e alto. Possibilità di visitare il monte Panegouz.
Rientro dopo aver visitato la conca attraverso la strada di accesso alla stessa per ammirare le splendide cascate del torrente.

Difficoltà: E – escursionistica
Dislivello: 800 m
Tempo di percorrenza: 7 ore
Coordinatore: C. Cozzi 0427 907702 – 347 6854675
Trasporto: mezzi propri.

È richiesta la prenotazione al coordinatore entro due giorni dall’escursione.

Traversata delle Bocchette Alte e Centrali delle Dolomiti di Brenta

Data di inizio: venerdì 3 settembre 2021

Data di termine: domenica 5 settembre 2021

2021

1° GIORNO
Partenza da Spilimbergo, con destinazione Madonna di Campiglio, da dove imboccheremo la strada, che ci porta in quota al Rifugio Vallesinella 1515 m, punto di partenza della nostra escursione. Ore 5 di auto Dal Rif.Vallesinella prenderemo il sentiero 317 che ci porterà al il Rif. Casinei 1825 m, continueremo lungo il sentiero 317 e raggiungeremo la nostra prima destinazione, il rifugio Tuckett 2272 m, 750 m di dislivello.
Tempo totale 2 ore circa.

2° GIORNO
Dal rifugio Tuckett, saliamo lungo il sentiero attrezzato della Sega Alta (O. Orsi) n. 303, fino a raggiungere la Bocca del Tuckett 2613 m. A questo punto, svoltiamo a destra, verso sud, lungo il sentiero attrezzato n. 305, delle Bocchette Alte, raggiungendo la quota massima di 3020 m, sullo sperone sud Cima Brenta; da qui il percorso prosegue quasi sempre in quota per poi scendere sull’ultimo tratto di ferrata, che ci raccorda con il sentiero n. 323, a quota 2593 m, e con modesto dislivello in discesa, arriviamo al rifugio Alimonta quota 2580 m dove pernotteremo.
Tempo totale 6/7 ore circa.

3° GIORNO
Dal rifugio Alimonta, risaliamo il sentiero n. 323, percorso il giorno precedente, e attraversando la Vedretta di Sfulmini (un piccolo ghiacciaio) arriviamo alla Bocchetta delle Armi, 2749 m; da qui proseguiamo, lungo la Via Attrezzata delle Bocchette Centrali, segnavia 305. Superato lo spigolo est della Torre di Brenta m.2770, passiamo sotto il campanile Alto, e Basso di Brenta, e arriviamo nei pressi della Bocca di Brenta m.2552. c/a 3ore Qui incrociamo il sentiero 318 sulla Val Brenta Alta, e scendiamo, fino al rifugio Brentei 2182 m. (rifugio attualmente in ristrutturazione) Dal rifugio Brentei, continuiamo a percorrere sempre il sentiero 318, che in questo tratto si chiama sentiero Bogani, e lo percorriamo fino ad arrivare al rifugio Casinei 1825 m; da qui in breve lungo il sentiero n. 317, giungiamo nuovamente al parcheggio 1513 m. Tempo totale 7/8 ore circa più rientro in macchina.

Data: 3-4-5 settembre 2021
Difficoltà: EEA (per escursionisti esperti e allenati, tratti esposti non attrezzati)
Quota massima: m.3020
Equipaggiamento:  Imbragatura, kit da ferrata omologato, casco, ramponi, bastoncini da sci telescopici, abbigliamento d’alta montagna, scarponi adeguati ai propri ramponi.
Coordinatori: R. Francesconi 349 6900466 e F. Miani 338 6093916
Trasporto: mezzi propri
Partecipanti: 18 posti disponibili

È richiesta la prenotazione ai coordinatori entro il 31 luglio, fino esaurimento posti. Acconto alla prenotazione.

Monte Nero e Monte Rosso

Data: giovedì 2 settembre 2021

INFRASETTIMANALE 2021

Luogo e orario di partenza: da definire
Difficoltà: E
Dislivello: 1250 m
Tempo di percorrenza: 7.30 ore
Coordinatore: G. Carlo Martina  328 7745554

IMPORTANTE:
il GIORNO della settimana indicata nel programma, il LUOGO di ritrovo e l’ORARIO di partenza verranno stabiliti di volta in volta dai coordinatori in base alle condizioni atmosferiche e all’area dell’escursione.

Anello del Monte Coglians dalla parete Nord

Data: domenica 29 agosto 2021

2021

Dislivello: 1430 m
Difficoltà: EEA
Equipaggiamento: kit ferrata
Tempo di percorrenza: 9 h
Coordinatore: L. Facchin 331 8165975
Trasporto: mezzi propri

È richiesta la prenotazione al coordinatore entro due giorni dall’escursione.

Creta di Mimoias

Data: giovedì 19 agosto 2021

INFRASETTIMANALE 2021

Luogo e orario di partenza: da definire
Difficoltà: EE
Dislivello: 860 m
Tempo di percorrenza: 5 ore
Coordinatore: B. Filippetto

IMPORTANTE:
il GIORNO della settimana indicata nel programma, il LUOGO di ritrovo e l’ORARIO di partenza verranno stabiliti di volta in volta dai coordinatori in base alle condizioni atmosferiche e all’area dell’escursione.